Il ministro Bonafede: “Oltre 150 casi, forse il 18 Maggio riprenderanno i colloqui in carcere”

Roma 3 maggio 2020 – Il ministro della giustizia Alfonso Bonafede in occasione di un incontro nel carcere di Rebibbia, dove venivano presentati nuovi operatori socio sanitari che da oggi presteranno servizio nei carceri, spiega che sta cercando di ripristinare gradualmente i colloqui in carcere per tornare alla normalità, e che ad oggi ci sono circa 150 casi nelle case circondariali di tutta Italia.

Agenzia Italia News