Paola Taverna: Sanità Lombarda, i leghisti saltano in piedi come dei pazzi.

Paola Taverna: Non è possibile che se parli della sanità Lombarda in Aula e avendo tutto il diritto di farlo come parlamentare – anche a nome di tanti cittadini che vogliono sapere come sono andate davvero le cose e chi sono i responsabili di certe scelte scellerate – i leghisti saltano in piedi come dei pazzi. E neanche è possibile che taluni senatori non si vergognino di fare ancora del campanilismo, peraltro in un luogo simbolo di giustizia sociale e democrazia.