Carlo Taormina: Se Bonafede voleva nominare Di Matteo al DAP e poi non l’ha fatto cosa vuol dire ?

Se Bonafede voleva nominare Di Matteo al DAP e poi non l’ha fatto,vuol dire che ha voluto accontentare la mafia oppure che qualcuno gli ha detto di non nominarlo perché non gradito alla mafia. È’ la stessa cosa. Bonafede ha risposto alla mafia. Solo lui può dire cosa sia successo e lo deve dire alla Procura di Roma che,se non si muove,commette una grave omissione in atti di ufficio. Ma non succederà. Dice l’avvocato Carlo Taormina.

Agenzia Italia News