Borghi: Oggi l’ uomo forte ha la faccia patetica di Conte in futuro potrebbe essere feroce

Il presidente della commissione bilancio della camera Claudio Borghi Aquilini chiede la parola e critica il metodo di lavoro del governo “La centralità del parlamento non può essere considerato con questa leggerezza, le decisioni del fate presto sono disastrose, oggi l’ uomo forte potrebbe avere la faccia patetica di Conte, in futuro una faccia più feroce”

Agenzia Italia News