Bonafede si difende sula questione Di Matteo “Illazioni campate in aria, da sempre lotto contro le mafie”

Il Ministro della giustizia Alfonso Bonafede (m5s) dopo le forti polemiche e gli attacchi delle opposizioni, nel question time alla Camera si difende e risponde alle accuse di Nino Di Matteo: “Nel giugno 2018 non vi fu alcuna interferenza’, diretta o indiretta, nella nomina del capo del DAP”

Agenzia Italia News